Cos'è l'Ipermetropia come correggerla

L’ipermetropia è un vizio di refrazione che comporta una difficoltà nella visione nitida di oggetti e persone a breve distanza, mentre la visione da lontano, benché a volte, imperfetta, risulta più distinta. Sebbene i sintomi possano essere confusi con quelli di presbiopia e astigmatismo, l’ipermetropia è causata da altri fattori che richiedono una correzione specifica. Nei nostri negozi di ottica Forlini Optical offriamo soluzioni correttive specifiche per ogni esigenza.

La caratteristica più frequente dell’occhio ipermetrope è quella di avere un bulbo oculare più corto del normale: anche un solo millimetro in meno comporta una visione offuscata. Altre possibili cause possono essere una curvatura della superficie della cornea inferiore al necessario o una distanza eccessiva tra cornea e cristallino. In tutti i casi, i raggi luminosi che penetrano nell’occhio ipermetrope sono focalizzati oltre la retina anziché su di essa e questo determina un’immagine sfocata degli oggetti più prossimi.

Essendo congenita, l’ipermetropia può essere già presente fin dalla nascita senza presentare sintomi evidenti. Tuttavia, anche se con lo sviluppo tende naturalmente a correggersi, è bene prestare attenzione ad alcuni piccoli segnali come arrossamento e strofinamento degli occhi, lacrimazione eccessiva, difficoltà nella lettura, dolore oculare e frequenti mal di testa, tutti legati allo stress a cui gli occhi sono sottoposti per la difficoltà di mettere a fuoco gli oggetti.

ipermetropia-4
ipermetropia-3
ipermetropia-2
ipermetropia-1

Nei bambini è importante fare regolari controlli e intervenire subito per compensare eventuali deficit visivi perché, se trascurata, l’ipermetropia può far insorgere altre complicazioni più importanti, come ad esempio lo strabismo e l’ambliopia, più conosciuta come occhio pigro.

In giovane età e quando l’ipermetropia è in forma lieve, l’occhio riesce a compensare naturalmente il deficit visivo con un continuo processo di accomodamento, ovvero di messa a fuoco degli oggetti, grazie allo sforzo dei muscoli ciliari. Con il passare degli anni, però, la capacità accomodativa si riduce e si ha la sensazione di un peggioramento della vista progressivo: dopo i 40 anni infatti, l’ipermetropia legata all’età si può presentare spesso, rendendo difficile anche solo guardare in maniera confortevole la TV oltre che aumentare la difficoltà di compensare la visione offuscata da vicino.

Determinare l’esistenza e il grado di ipermetropia è semplice: è sufficiente sottoporsi ad un test visivo che accerti l’acutezza visiva. Nei negozi di ottica Forlini Optical puoi prenotare una visita optometrica e affidarti alla consulenza personalizzata dei nostri ottici optometristi. Con il test visivo si stabilisce l’entità dell’ipermetropia e il potere diottrico delle lenti correttive specifiche.

L’ipermetropia si corregge con occhiali a lenti convergenti di forma convessa, più spesse al centro e più sottili ai bordi. Questa particolare forma fa in modo che la luce si focalizzi sulla retina in modo corretto. In caso di ipermetropia di grado elevato, le lenti super sottili ad alto indice di ultima generazione garantiscono comfort elevato mantenendo l’estetica del viso. È possibile utilizzare anche lenti a contatto sferiche con potere positivo. Recentemente si è resa possibile anche la chirurgia refrattiva, soluzione da valutare però, con il proprio medico oculista.

ipermetropia-2
ipermetropia-1

L’OTTICO OPTOMETRISTA RISPONDE


PROBLEMI DI IPERMETROPIA?

Nei nostri centri a Ravenna Forlini Optical i nostri professionisti optometristi potranno valutare in base alle problematiche e disturbi riscontrati soluzioni adatte alle tue esigenze e al tuo stile di vita.

I nostri consigli per correggere l’ipermetropia.

In caso di ipermetropia di un’ entità superiore a quella fisiologica è importante usare la correzione dell’ipermetropia in un bambino sia per assicurare una corretta acuità visiva in una importante fase di sviluppo oculare sia perché spesso l’ipermetropia potrebbe associarsi a disturbi della binocularità causando uno strabismo con problematiche di sviluppo di una corretta visione in questa fase evolutiva.

E’ sufficiente un controllo annuale per verificare la comparsa di difficoltà specifiche nella visione da vicino. Da quell’età inoltre è particolarmente consigliato anche un controllo oculistico per verificare lo stato della salute oculare.

Sì, c’è un tipo e un’entità di ipermetropia che è ritenuta fisiologica durante lo sviluppo del bulbo oculare dei bambini. Spesso si riduce fino a scomparire durante gli anni della scolarizzazione.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Se hai ancora dei dubbi o non ti senti sicuro, ti consigliamo di prenotare un appuntamento gratuito in uno dei negozi più vicini. I nostri ottici saranno lieti di aiutarti.

I NOSTRI VALORI

Un’esperienza unica pre e dopo il tuo acquisto.

TI ASCOLTIAMO

ti ascoltiamo

TI GUIDIAMO

ti guidiamo

TI GARANTIAMO

ti garantiamo

TI SEGUIAMO

ti seguiamo